Dall’immagine di copertina di questo numero di Adesso si evince subito uno dei temi che trova spazio nelle nostre pagine: il
cammino sinodale che tutta la Chiesa – sia a livello universale che diocesano – sta vivendo nei suoi primi passi. I lettori nelle
prossime pagine potranno godere degli articoli del nostro Vescovo Claudio e del Prof. don Vito Mignozzi, Preside della Facoltà Teologica Pugliese; la redazione offre una spiegazione del logo del Sinodo e mette a disposizione il testo della preghiera che accompagnerà questo tempo. Il cammino sinodale rappresenta una preziosa occasione per mettersi in ascolto degli uomini e delle donne del nostro tempo; come scriveva il teologo protestante Dietrich Bonhoeffer nel suo testo “Vita comune”, “Il primo servizio che si deve agli altri nella comunione, consiste nel prestar loro ascolto. L’amore per Dio comincia con l’ascolto della sua Parola, e analogamente l’amore per il fratello comincia con l’imparare ad ascoltarlo. L’amore di Dio agisce in noi, non limitandosi a darci la sua Parola, ma prestandoci anche ascolto. Allo stesso modo l’opera di Dio si riproduce nel nostro imparare a prestare ascolto al nostro fratello”.
In questo numero sono state riservate alcune pagine ai giovani del progetto formativo “Vieni e Vedi” promosso dall’Ufficio Comunicazioni Sociali in occasione dell’ultima Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, all’inizio dell’anno scolastico e al progetto “Seme diVento” del Servizio nazionale per la Pastorale giovanile.
Si è conclusa da pochi giorni la 49.ma Settimana Sociale dei Cattolici Italiani tenutasi a Taranto; i lettori potranno leggere alcuni passaggi delle sintesi redatte “a caldo” dai delegati della nostra Diocesi: don Giuseppe Laterza, Rosa Miola e Andrea Stendardi. Si tratta di un evento che, una volta celebrato, non va archiviato con la solita pigrizia disfattista di chi – anche in un momento particolare come questo – pensa “ma tanto non cambia mai niente”, ma va fatto conoscere e va approdondito per la complessità del tema e del contesto in cui siamo.
E’ iniziato il cammino sinodale che rappresenta una feconda opportunità per riprendere fiato nonostante gli affondi del Covid-19; l’auspicio è di lasciarci guidare tutti dal vento dello Spirito perchè “il pessimista si lamenta del vento, l’ottimista aspetta che il vento cambi e il realista aggiusta le vele” (N. de Chamfort).

Oronzo Marraffa

Il numero di Adesso settembre-ottobre è disponibile nelle parrocchie e online.

Di Admin