Per uno sviluppo umano integrale. Le Caritas di tutta Italia a Castellaneta per il 39° Convegno Nazionale

 

logo39_conscritta_nuovo

Si terrà nella Diocesi di Castellaneta il 39° Convegno Nazionale delle Caritas diocesane da lunedì 27 a giovedì 30 marzo 2017.

Saranno giorni dedicati all’approfondimento dei temi dello sviluppo umano integrale per un’armonica sintesi tra le diverse dimensioni della pastorale, della cultura e dell’operatività concreta per rinnovare la consapevolezza, alla luce dell’insegnamento evangelico e del Magistero, della centralità della persona nella sua unicità e complessità.

Il tema del convegno fa riferimento alla recente istituzione del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale; come ribadito da Papa Francesco, «In tutto il suo essere e il suo agire, la Chiesa è chiamata a promuovere lo sviluppo integrale dell’uomo alla luce del Vangelo. Tale sviluppo si attua mediante la cura per i beni incommensurabili della giustizia, della pace e della salvaguardia del creato» (Motu Proprio istituzione dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale).

A far da sfondo alle riflessioni del prossimo Convegno nazionale sarà il “decalogo” consegnato dal Papa alla Caritas Italiana in occasione dell’udienza del 21 aprile 2016.

La carità, segno della carezza misericordiosa del Padre, attraverso la mano della Chiesa  – aveva suggerito il Papa –  deve distinguersi per questi tratti caratteristici; essa deve essere:
1. attenta e informata;
2. concreta e competente, capace di analisi, ricerche, studi e riflessioni;
3. personale, ma anche comunitaria;
4. credibile in forza di una coerenza che è testimonianza evangelica;
5. organizzata e formata, per fornire servizi sempre più precisi e mirati;
6. responsabile;
7. coordinata;
8. capace di alleanze e di innovazione;
9. delicata e accogliente, piena di relazioni significative;
10. aperta a tutti, premurosa nell’invitare i piccoli e i poveri del mondo a prendere parte attiva nella comunità.

Il Convegno di marzo prossimo hanno l’obiettivo di orientare il cammino delle Caritas diocesane alla luce delle tematiche e degli orientamenti legati al nuovo Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale recentemente istituito da Papa Francesco.

PROGRAMMA PROVVISORIO

LUNEDÌ 27 MARZO

16.00 Preghiera di apertura
Saluti delle autorità
Saluto di S.Em. Card. Francesco MONTENEGROpresidente di Caritas Italiana

17.00 Prolusione
La voce di chi non ha voce
– Yvan SAGNET
– Chiara Antonia SCARDICCHIO
– Cosimo REGA
– Anima: sorella Antonella FRACCARO, Discepole del Vangelo

Dibattito

20.00 Cena

MARTEDÌ 28 MARZO

08.00 Preghiera e lectio
fr. Sabino CHIALÀ

09.00 Quale sviluppo umano integrale?
– Relazione: S.Em. Card. Peter TURKSONpresidente del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale

– Testimonianza da Amadiya, Nord Iraq

12.30 Pranzo

15.00 Tavoli di confronto per il discernimento e la testimonianza

19.00 Celebrazione eucaristica

20.00 Cena

21.30 Racconto su don Lorenzo Milani a 50 anni dalla morte
Cammelli a Barbiana

MERCOLEDÌ 29 MARZO

08.00 Preghiera e lectio
p. Franco ANNICCHIARICO sj

Celebrazione eucaristica

09.00 Tavoli di confronto per il discernimento e la testimonianza

12.30 Pranzo

15.00 Visita alle opere segno per lo sviluppo umano integrale

20.00 Cena

GIOVEDÌ 30 MARZO

08.00 Preghiera e lectio
madre Diana PAPA

09.00 Voci per uno sviluppo umano integrale sul territorio
Esperienze e testimonianze

Coordina: Enzo QUARTO

11.00 Sintesi del confronto in gruppi e orientamenti per un cammino comune
mons. Francesco SODDUdirettore di Caritas Italiana

12.00 Celebrazione eucaristica

13.00 Pranzo e partenze

_______________________

 

«L’amore cristiano spinge alla denuncia, alla proposta e all’impegno di progettazione culturale e sociale, ad una fattiva operosità, che sprona tutti coloro che hanno sinceramente a cuore la sorte dell’uomo ad offrire il proprio contributo» (Compendio di Dottrina Sociale della Chiesa, 6).

Autore: Direttore

Condividi questo post con