stemma-maniago
stemma-maniago

Castellaneta, 09/03/2020

 

Carissimi fedeli.

come ben potete comprendere la situazione che sta vivendo il nostro paese è molto delicata e nessuno (nord, centro, sud) può considerarla con leggerezza; al contrario tutti devono fare la propria parte seguendo responsabilmente quanto le autorità civili ci stanno indicando.

In particolare le comunità cristiane, sostenute dagli orientamenti dei propri Pastori, devono essere esemplari nel collaborare per il bene personale e comune. anche se questo ci costa e non poco. Accogliamo quindi con attenzione il Decreto del Governo e seguiamo con fiducia le indicazioni che come Vescovi di Puglia abbiamo predisposto insieme per tutti voi (vedi testo allegato).

Vi ricordo che, coerentemente con i quattro punti indicati dai Vescovi. fino al 3 aprile non potranno essere celebrati battesimi, cresime e matrimoni; inoltre viene confermata la sospensione di tutti gli incontri pastorali (catechesi, formazione, oratorio, visita pastorale…) per ora fino al 15 marzo incluso, adattandosi però ad ogni ulteriore decisione governativa di prolungamento della chiusura delle scuole.

In queste potranno essere di aiuto le occasioni offerte da TV2000 (canale 28) e Telepadrepio (canale 145) e le molte iniziative che mi auguro si prenderanno sfruttando le potenzialità della rete per continuare a vivere momenti insieme, anche se per un po’ di tempo solo virtuali. E suggerisco soprattutto agli educatori e ai catechisti, di sfruttare tutte le possibilità comunicative offerte dai moderni cellulari e dai “soci al media” per mantenere i contatti, per condividere momenti di riflessione e formazione spirituale, per continuare a camminare insieme.

I vostri presbiteri saranno con voi, sostenendovi soprattutto con la loro preghiera e offrendo quotidianamente per tutti voi il “sacrificio eucaristico”, invocando tutti insieme la fine di questa emergenza sappiamo di poter contare sulla materna vicinanza della Vergine Maria, che con cura e tenerezza accompagna il nostro cammino.

Vi sono vicino e vi benedico di cuore.

+ Claudio, vostro Vescovo