Don Mauro Ranaldi è il nuovo parroco della Cattedrale di Castellaneta

img_20180918_185201_1

Una Cattedrale gioiosa e colma di fedeli ha accolto martedì 18 settembre il nuovo parroco don Mauro Ranaldi.

La celebrazione eucaristica è stata presieduta dal Vescovo diocesano Mons. Claudio Maniago, alla presenza di diversi sacerdoti provenienti anche dalle diocesi di Taranto e dal Seminario di Molfetta, i seminaristi e le autorità cittadine.

Significative le parole del Vescovo che, prendendo spunto dalla prima lettura, ha ricordato ai presenti che la comunità è da considerarsi un corpo in cui tutte le membra sono indispensabili e importanti, ma allo stesso tempo diverse per funzioni e carismi. È proprio l’armonia della diversità che rende il corpo bello, ha sottolineato il Vescovo.

«Ti affido con tutto il cuore questa piccola ma importante Comunità – ha poi concluso mons. Maniago – accoglila come qualcosa che ti è donato dal Signore. Sii pronto, qualora questa comunità dovesse apparire come morta, a dirgli, come Gesù nel Vangelo, alzati, riprendi il cammino. Ti affido la Cattedrale, con la sua cattedra, che ci ricorda che il corpo ha un capo, il Signore!».

Don Mauro, visibilmente commosso, infine ha salutato i parrocchiani della Cattedrale, «una comunità piccola, che però non è una piccola comunità, è la Chiesa madre della Città e della Diocesi, e di questo dobbiamo sentire l’onore e al tempo stesso l’onere».

Marina Gigante

Questo slideshow richiede JavaScript.

Autore: Direttore

Condividi questo post con