don Soddu: la Casa della misericordia è una carezza per i poveri

whatsapp-image-2017-11-17-at-17-27-56

Logo caritas

Inaugurata la Casa della misericordia a Castellaneta, un’opera segno al termine del Giubileo straordinario della Misericordia. Don Francesco Soddu, Direttore della Caritas italiana, congratulandosi con la Diocesi per la realizzazione di questo segno concreto, “una carezza per i poveri di questo territorio; sì, una carezza – ha continuato don Soddu – che dica ogni giorno l’attenzione della Chiesa nei confronti di questi fratelli e sorelle bisognosi”. Il vescovo di Castellaneta, Mons. Claudio Maniago, ha presentato i lavori già eseguiti e quelli in corso d’opera per portare a compimento una struttura che mette in evidenza l’esito di tutto un cammino di ascolto delle fragilità presenti sul territorio diocesano da parte della comunità ecclesiale. “Quest’opera – ha sottolineato il presule – è stata resa possibile dalle offerte che arrivano alla Chiesa cattolica attraverso il sistema dell’8 per mille”. Alla conclusione dell’evento il Vescovo ha consegnato ai presenti il Messaggio del Santo Padre per la prima Giornata Mondiale dei poveri che si celebra in tutta la Chiesa Domenica 19 novembre dal titolo “Non amiamo a parole ma con i fatti”.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Autore: Direttore

Condividi questo post con