Messaggio del Vescovo Claudio per la Giornata del Seminario

MANIFESTO GIORNATA DEL SEMINARIO-page-001

stemma maniago

MESSAGGIO PER LA GIORNATA DEL SEMINARIO

– 8 DICEMBRE 2016 –

Carissimi,

 

come ogni anno, celebreremo, nella solennità dell’Immacolata Concezione di Maria, la Giornata di preghiera e di sostegno economico per il nostro Seminario nelle diverse parrocchie e comunità della nostra Diocesi di Castellaneta.

Consideriamo l’importanza e la grande ricchezza che è il Seminario, comunità (più che luogo) che guida e accompagna i nostri ragazzi nel discernimento della propria vocazione. Sono convinto, e penso che sia lo stesso anche per ciascuno di voi, che esso rappresenta un luogo importante non solo per il Vescovo, ma per tutti i fedeli della nostra Diocesi; lo dobbiamo pensare come la casa e la scuola della gioia, della risposta alla chiamata del Signore; comunità dove poter più facilmente ascoltare la voce del Maestro per essere nel mondo segno e strumento della sua Grazia. Per questo chiedo a tutti voi di collaborare e sostenere in ogni modo e con ogni mezzo il nostro Seminario.

Il tema che in questo anno formativo fa da filo conduttore al cammino del nostro Seminario è la “fiducia”. Io credo che sia proprio la fiducia nei progetti meravigliosi di Dio che ci porta a investire forze ed energie nel seminario: fiducia in Dio che guida la sua Chiesa  attraverso il ministero dei sacerdoti che lui chiama per condividere il servizio al popolo di Dio, fiducia nei ragazzi che, sostenuti e accompagnati adeguatamente, scoprono la bellezza della propria vocazione e rispondono con la generosità della loro vita.

Vi esorto quindi, ad aprire il vostro cuore all’attenzione per i nostri seminaristi, speranza per il futuro della Comunità diocesana e a celebrare in modo conveniente la Giornata pro Seminario, invitando tutti i fedeli a sentire i nostri seminaristi parte della propria famiglia, a sostenerli con la preghiera e anche economicamente. Anche il sostegno economico è una delle tante forme per esprimere vicinanza, attenzione e affetto alla comunità del Seminario.

Ma non dobbiamo dimenticare che il segno più tangibile di una Comunità diocesana attenta alle vocazioni, è la preghiera incessante, e quindi non solo in questa giornata, al “Padrone della messe” perché non manchino alla sua Chiesa operai appassionati e innamorati del Vangelo!

 

Vi ringrazio e vi benedico nel Signore!

 

 

                                                                       + Claudio Maniago, vescovo

Autore: Direttore

Condividi questo post con