ATTENZIONE: RINVIATO. Nella città plurale: accogliere e condividere

locandina-problemi-sociali-5_page-0001

Dopo l’incontro col presidente della Fondazione “Persona, comunità e democrazia“, Pierluigi Castagnetti, si terrà il 6 marzo alle ore 19:30 presso la Casa della misericordia di Castellaneta, il terzo appuntamento dell’itinerario sul tema della città, promosso dall’Ufficio Diocesano per i problemi sociali e il lavoro, in collaborazione con l’Azione Cattolica e il Laboratorio di democrazia sociale, dal titolo: “Nella città plurale: accogliere e condividere”. L’ospite della serata, il direttore della Caritas della diocesi di San Severo, don Andrea Pupilla, offrirà una testimonianza del suo servizio in una terra impegnata in prima linea nell’accoglienza e nell’integrazione dei migranti. Durante l’Angelus dello scorso 3 novembre, papa Francesco ha elogiato pubblicamente il protocollo d’intesa che la Caritas e l’amministrazione comunale di San Severo hanno sottoscritto al fine di rilasciare ai braccianti dei cosiddetti “ghetti della Capitanata”, una domiciliazione presso le parrocchie e l’iscrizione all’anagrafe comunale. È un primo passo per “sciogliere le catene inique” e offrire a queste persone una nuova dignità liberandole dallo sfruttamento.

Autore: Redazione

Condividi questo post con