Preghiera per l’unità dei cristiani: un impegno oltre “la settimana”

Perché il desiderio dell’unità sia custodito ed alimentato, i seminaristi del Pontificio Seminario Regionale Pugliese di Molfetta hanno preparato un sussidio disponibile online

ut_unum_sint

La Commissione della Conferenza Episcopale Pugliese per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso ha preparato un sussidio semplice e maneggevole per la diffusione della pratica di preghiera per l’unità dei cristiani tra i fedeli delle nostre comunità parrocchiali.

Il foglio con le intenzioni di preghiera per l’unità è stato preparato dai seminaristi del Pontificio Seminario Regionale Pugliese di Molfetta guidati da don Antonio Favale e don Donato Liuzzi.

L’iniziativa a livello pugliese risponde concretamente ai vescovi partecipanti al Concilio Vaticano II i quali hanno dichiarato che la preghiera ecumenica, come e con i mezzi che Gesù vuole, è da considerarsi una priorità interiore rispetto all’agire della carità e dello stesso studio teologico (cfr. Decreto sull’ecumenismo 5-8).

La preghiera per l’unità sta all’interno della priorità di fede e della conversione del cuore, dichiarando che è questa priorità il principio che giustifica e dà senso al variegato campo esperienziale del movimento ecumenico oggi.

Foglio di preghiera unità_Gennaio-1

Autore: Direttore

Condividi questo post con