Le reliquie di Sant’Antonio a Mottola

20180914_180432

In occasione del 15°anniversario dalla prima venuta delle Reliquie di Sant’Antonio, la Confraternita di Sant’Antonio da Padova di Mottola ha organizzato in collaborazione con l’Arciconfraternita di Sant’Antonio di Padova, la seconda Peregrinatio delle Reliquie del Santo di Padova. Dal capoluogo veneto è stato traslato un busto dorato di circa 18 chili di peso raffigurante il frate portoghese e contenente una reliquia “ex ossibus” dello stesso.

Le reliquie sono state accolte nella Chiesa dell’Immacolata dal Parroco della Parrocchia di Santa Maria Assunta e Arciprete Don Sario Chiarelli, dal Vicario Parrocchiale Don Domenico Pinto e da S.E.R. Mons. Claudio Maniago che ha portato in processione il reliquiario.

Presenti anche le delegazioni delle Confraternite della Vicarìa di Mottola. Giunte in Chiesa Madre, il Vescovo ha sottolineato l’importanza «di vivere questo evento in confraternità, ovvero come un’occasione per riscoprire la carità come radice della vita di ogni confraternita».

Il 15 Settembre, oltre all’annullo filatelico a cura delle Poste Italiane, si sono rese presenti alcune Confraternite antoniane presenti in Puglia ed anche alcune Confraternite della Diocesi.

Le Reliquie nel pomeriggio di Domenica 16 settembre hanno fatto ritorno a Padova presso la Basilica del Santo.

 

Nico Rotolo

Questo slideshow richiede JavaScript.

Autore: Direttore

Condividi questo post con