Castellaneta, 5 novembre 2022

Nella mattinata di ieri il Vescovo, Mons. Sabino Iannuzzi, volendo accogliere l’invito di alcuni pazienti, si è recato in visita presso l’ambulatorio di emodialisi dell’Ospedale “F. Miulli” a Castellaneta.

Accompagnato dal personale responsabile, Mons. Iannuzzi ha salutato le persone presenti per la terapia le quali hanno voluto condividere con lui il loro comune disagio, più volte manifestato alla Direzione dell’Ospedale e alle Autorità sanitarie e civili locali, senza mai ottenere – a loro dire – alcun riscontro esaustivo. Infatti, nonostante siano terminati i lavori di costruzione ed adeguamento del nuovo ambulatorio (lavori iniziati a giugno del 2019), i pazienti sono ancora inspiegabilmente costretti ad effettuare la dialisi all’interno della vecchia struttura, la quale presenta segni visibili di fatiscenza ed instabilità.

Mons. Vescovo si è impegnato a contribuire a sollecitare i responsabili della direzione dell’Ente Ecclesiastico “Miulli” perché diano quanto prima una risposta ed assicurino la celere messa in funzione del nuovo ambulatorio, perché tutti i fruitori possano trascorrere le molte ore di terapia senza dover subire ulteriori sofferenze dovute all’inadeguatezza dell’ambiente di cura.

Di Admin